La Briciola

Da una briciola si può costruire il mondo

  • Archivi

  • Main Sponsor

    Specialità Gastronomiche

  • Gli specialisti del frumento

  • Design Factory

  • Dal cuore del molise

  • Pregiata pasta artigianale

  • Lo specialista delle farine

  • Tartuflanghe

  • STILE ITALIANO NELLA RISTORAZIONE

  • Trasparenti con gusto

  • Articoli Recenti

  • Sapori Italiani

  • Prodotti gastronomici dalle Dolomiti

  • Pedrini

  • Vino che passsione

  • Insieme a tè

  • Azienda Agricola DI NUNZIO

  • Utensili e decorazione per pasticceria - dolciumi

  • Decor Food

  • Qualità, freschezza e cultura dolciaria secolare

  • Visite

    wordpress visitor counter

  • Briciole Online

  • Le Briciole nel mondo

    free counters
  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 9 follower

Orata al forno al profumo di timo

Posted by La Briciola su 12 ottobre 2010

Tempo: 1 ora
Difficoltà: facile

Ingredienti: (per 4 persone)

2 orate già pulite (circa 700 gr ciascuna)
150 gr di piselli finissimi
4 asparagi di media grandezza
200 gr di piselli
1 carota, 1 rapa
4 cime di broccoli
3 rametti di timo
3 cucchiai da cucina d’olio d’oliva
2 spicchi d’aglio
8 pomodori ciliegia
sale grosso
sale fino
pepe macinato

Per il sugo al dragoncello:
1 scalogno
60 gr di burro
3 cucchiai da cucina di vino bianco
20 cl di fumetto (brodo) di pesce (come fare il fumetto di pesce)
oppure
2 rametti di dragoncello
1/2 limone

Preparazione

Sgranare e lavare i piselli finissimi. Cuocerli per 10 minuti in acqua bollente con un pizzico di sale grosso, quindi scolarli.
Pulire gli asparagi ef i piselli. Tagliare la carota e la rapa a bastoncini. Cuocere separatamente le verdure e i broccoli nell’acqua salata per 10 minuti.
Scolare subito.

Preparare la salsa al dragoncello.
Pulire lo scalogno e farlo rosolare per 5 minuti in 10 gr di burro ammorbidito con del vino bianco. Mescolare bene e cuocere fino a che il liquido non sia completamente evaporato.
Irrorare il tutto con il fumetto di pesce e portare ad ebollizione.
Togliere dal fuoco e aggiungere 50 gr di burro amalgamando con cura.
Unire infine alla salsa le foglie di dragoncello ed il succo di limone.

Pulire le orate, lavarle ed asciugarle. Dopo averle insaporite con sale e pepe, farcitele con un rametto di timo.
Innaffiare il pesce con abbondante olio d’oliva, sminuzzare il resto del timo e disporre gli spicchi d’aglio tutt’intorno.
Dopo aver riscaldato il forno a 250 °C, cuocere le orate per 10 minuti ungendole di tanto in tanto. Lasciar riposare per altri 10 minuti fuori dal forno.
Pulire e lavare i pomodori ciliegia. Riscaldare le verdure già pronte nella salsa al dragoncello, aggiungere all’ultimo momento i pomodori.
Ripartire il misto di verdure nei piatti.
Filtrare l’acqua di cottura del pesce e unirla alla salsa di dragoncello.
Disporre con cura i filetti d’orata sulla verdura.
Aggiungere la salsa al dragoncello e servire subito.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: