La Briciola

Da una briciola si può costruire il mondo

  • Archivi

  • Main Sponsor

    Specialità Gastronomiche

  • Gli specialisti del frumento

  • Design Factory

  • Dal cuore del molise

  • Pregiata pasta artigianale

  • Lo specialista delle farine

  • Tartuflanghe

  • STILE ITALIANO NELLA RISTORAZIONE

  • Trasparenti con gusto

  • Articoli Recenti

  • Sapori Italiani

  • Prodotti gastronomici dalle Dolomiti

  • Pedrini

  • Vino che passsione

  • Insieme a tè

  • Azienda Agricola DI NUNZIO

  • Utensili e decorazione per pasticceria - dolciumi

  • Decor Food

  • Qualità, freschezza e cultura dolciaria secolare

  • Visite

    wordpress visitor counter

  • Briciole Online

  • Le Briciole nel mondo

    free counters
  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 9 follower

Rigatoni al ragù di salsiccia

Posted by La Briciola su 10 ottobre 2010

Tempo: 1 ora
Difficoltà: facile

Ingredienti: ( per 4 persone)

300 g di maccheroni
250 g di lonza di maiale a fettine
1 cipolla media
3 scalogni
2 dl di acqua
3 dl di brodo vegetale o di carne
2 cucchiaini di concentrato di pomodoro
1,5 dl di vino bianco secco
60 g di parmigiano grattugiato
50 g di burro
maggiorana
sale
Pepe

Preparazione:

Privare la carne dell’eventuale grasso in eccesso e tagliarla a listarelle di mezzo cm. Spellare e sbriciolare la salsiccia. Sbucciare la cipolla e gli scalogni, tagliarli a spicchi non troppo sottili e metterli in una padella larga.

Unire metà del bburro, bagnare con 2 dl di acqua e cuocere a fuoco lento finche non si saranno ammorbiditi.
Aggiungere la carne e la salsiccia, alzare la fiamma e rosolare per 3/4 minuti, mescolando spesso.
Bagnare con il vino e lasciar evaporare.

Diluire con un pò di brodo il concentrato di pomodoro, unirlo al resto del brodo ben caldo e continuare la cottura dolce per 30 minuti. Mescolare e regolare di sale alla fine.

Lessare la pasta scolarla al dente e condirla con il ragù, una macinata di pepe, il parmigiano ed il burro rimasto. Se piace, unire le foglie di maggiorana tritate fini.

Il piatto può essere accompagnato con un Merlot oppure con un Grignolino D’asti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: