La Briciola

Da una briciola si può costruire il mondo

  • Archivi

  • Main Sponsor

    Specialità Gastronomiche

  • Gli specialisti del frumento

  • Design Factory

  • Dal cuore del molise

  • Pregiata pasta artigianale

  • Lo specialista delle farine

  • Tartuflanghe

  • STILE ITALIANO NELLA RISTORAZIONE

  • Trasparenti con gusto

  • Articoli Recenti

  • Sapori Italiani

  • Prodotti gastronomici dalle Dolomiti

  • Pedrini

  • Vino che passsione

  • Insieme a tè

  • Azienda Agricola DI NUNZIO

  • Utensili e decorazione per pasticceria - dolciumi

  • Decor Food

  • Qualità, freschezza e cultura dolciaria secolare

  • Visite

    wordpress visitor counter

  • Briciole Online

  • Le Briciole nel mondo

    free counters
  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 9 follower

Strudel di Mele

Posted by La Briciola su 19 luglio 2010

Tempo: 1:30
Difficoltà: media

Ingredienti:

per la sfoglia

400 g. di farina
160 g. di burro
2 uova e 1 pizzico di sale

per il ripieno dello strudel

1 Kg. di mele golden o renette
50 g. di uvetta passa e 50 g. di pinoli
100 g. di zucchero e tre cucchiai di rum
la buccia grattugiata di 1 limone + il succo
1 pizzico di cannella (a piacere)
1 uovo

Preparate la sfoglia per lo strudel:
In una terrina, unite la farina, un pizzico di sale, le uova e 100 grammi di burro fuso.
Lavorate l’impasto con un cucchiaio di legno aggiungendo mezzo bicchiere di acqua tiepida. Quando il composto è amalgamato, spargete un po’ di farina sulla spianatoia di legno, mettete l’impasto e continuate a lavorarlo con le mani fino ad ottenere una pasta liscia ed elastica.
Fatela riposare per circa 30 minuti in un luogo tiepido.

Preparate il ripieno per lo strudel:
Grattugiate la buccia del limone (con una comune grattugia da parmigiano), conservate la buccia grattata e spremete a parte il limone.
Sbucciate e tagliate le mele a fettine sottili e bagnatele con il succo del limone in modo che non diventino scure. Fate ammorbidire l’uvetta in un bicchiere di acqua tiepida, poi scola bene l’acqua e mettete l’uvetta a bagno nel rum.
Unite, in una terrina, le mele, l’uvetta (scolandola dal rum), i pinoli, lo zucchero e la cannella.
Con le mani, girate gli ingredienti (delicatamente) in modo che lo zucchero si distribuisca in modo uniforme.

Fate lo strudel e mettete al forno:
Sopra un panno, di cotone o lino, spargete un po’ di farina, appoggiateci la pasta e con un mattarello stendetela senza creare buchi. La sfoglia ottenuta deve essere sottile.
Con un pennello da cucina spargete sulla sfoglia il burro fuso (60 g.)
Distribuite le mele con gli altri ingredienti al centro della sfoglia (in lunghezza) e aiutandovi con il panno arrotolate la pasta intorno al ripieno chiudendo bene le estremità.
Sbattete un uovo e con il pennello spargetelo sullo strudel (serve per dorarlo e lucidarlo in cottura). Infornalo a 180° C per circa un’ora.
Spolverizzate lo strudel (a piacere) con zucchero a velo e servitelo tiepido o a temperatura ambiente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: